Seleziona una pagina

Possiedi già un video laringoscopio o vuoi comprarne uno? I nostri esperti esperti di anestesia sono felici di spiegare la corretta gestione di un video laringoscopio. Anche se molti colleghi potrebbero pensare che i video laringoscopi siano autoesplicativi, ci sono alcune insidie che devono essere considerate. Abbiamo riassunto 5 punti importanti che è necessario considerare quando si utilizza un video laringoscopio.

Ecco 5 consigli di esperti che devi sapere

#1 è possibile nonostante la tecnologia moderna

Più e più volte sentiamo che grazie alla video laringoscopia “ogni” paziente può ora essere intubato in modo sicuro. Se così fosse, gli anestesisti non sarebbero più necessari e nessun paziente sarebbe in grado di morire a causa delle difficili vie respiratorie. Pertanto, si prega di ricordare la seguente frase: Anche un video laringoscopio purtroppo non può risolvere ogni problema respiratorio!

Anche se il video laringoscopio è diventato un luogo fisso nell’algoritmo respiratorio, è “solo” una delle molte possibilità che non dovrebbero essere inutilizzati in una situazione ad esempio “non può ventilare, non può intubare”. Una tonsille dopo il sanguinamento, per esempio, è ancora un grosso problema per i video laringoscopi, perché non appena ti immergi nella gola con la telecamera nel “lago di sangue”, non sarai più in grado di rilevare alcuna struttura anatomica. Anche i moderni laringoscopi video come il video MAC laringoscopio McGrath non possono risolvere questo problema. In questo caso, devi succhiare il sangue o la secrezione e, con buona fortuna e abilità, forse anche intubare fibra ottica.

#2 luce solare può diventare un problema

Se hai mai dovuto intubare qualcuno al ghiacciaio a 3000 m nel miglior tempo, allora sai di dove stiamo parlando. È così luminoso che è quasi impossibile rilevare strutture anatomiche anche sul display LED più luminoso del mondo. Devi assolutamente essere creativo qui e fornire oscurità intorno alla testa del paziente attraverso sciarpe e giacche. Tuttavia, se non si dispone di mani di aiuto, sarà quasi impossibile affrontare questa situazione da soli. In questo caso, si dovrà sempre preferire un laringoscopio classico al video laringoscopio.

#3 video singolo laringoscopio vs.

Quale video laringoscopio è il migliore? Spesso ci viene chiesto di farlo. La risposta onesta è: ci sono molti buoni video laringoscopi,ma non si può davvero dire che è “il migliore”. Ci sono molti vantaggi e svantaggi per ogni produttore che si deve pesare personalmente. Abbiamo riassunto i punti più importanti per voi:

Ci sono molti produttori che producono laringoscopi video una t’ora. Il rappresentante più importante degli ultimi anni è stato l’Airtraq. Uno dei primi video laringoscopi da acquistare. Questo video laringoscopio una t’epoca è sempre servito bene, ma è stato sostituito in molte cliniche da sviluppi più moderni. Il vantaggio di un video laringoscopio una t’è evidente: è economico, offre un buon rapporto qualità-prezzo e fornisce buoni servizi.

I laringoscopi video riutilizzabili hanno per lo più integrato sistemi di telecamere di altissima qualità e offrono immagini eccellenti. Sfortunatamente, questi dispositivi sono più costosi da acquistare rispetto ai laringoscopi video una t’ora e devono essere sterilizzati dopo l’uso. Questo non solo costa, ma anche il dispositivo potenzialmente salvavita non è più accessibile in tempo.

Oggi, l’industria ci offre molte “varianti miste” tra laringoscopi video mono-uso e laringoscopi video riutilizzabili. Ad esempio, il video laringoscopio MCGrath è un buon esempio in cui la riutilizzabilità e il “sistema usa e getta” sono stati collegati tra loro: ad esempio, il laringoscopio video MCGrath ha una fotocamera di altissima qualità, un display LED di grandi dimensioni super luminoso e una batteria di lunga durata. Questi componenti possono essere riutilizzati per centinaia di applicazioni. Le spatole o i componenti che sono stati a contatto con il paziente sono prodotti usa e getta che possono essere rimossi e scartati dopo ogni applicazione. Anche il fatto che ci sono diverse spatole speciali e diversi accessori per il video MAC laringoscopio McGrath aumenta la flessibilità e rende l’intubazione spesso possibile anche in condizioni difficili.

Vai al MAC video laringoscopio McGrath – clicca qui per maggiori informazioni

#4 schermo integrato e il monitor esterno

Tuttavia, devi ancora porti una domanda prima di acquistare: preferiresti avere un monitor esterno, cioè. Si tiene il video laringoscopio tra le mani mentre si ottiene un’immagine della fotocamera trasferita su un grande monitor esterno. O preferiresti tenere il video laringoscopio tra le mani e guardare direttamente un display a LED? Questo è molto più piccolo di monitor esterni, ma non c’è bisogno di girare la testa di distanza e può intubare classicamente come prima e hanno sempre tutto in vista:

Display integrato, ad esempio per il video MAC laringoscopio McGrath:mcgrath_videolaryngoskop
(c) medtronic.com

Monitor esterno, ad esempio at ambu Ascope:
ambu-ascope
(c) ambu.com

#5 quanto costa un video laringoscopio?

Quanto costa un’auto? 🙂 Esattamente – tutto è possibile. Anche per gli acquirenti esperti, è sempre una sfida da calcolare correttamente. Inoltre, il prezzo non è tutto. La longevità è importante almeno quanto un buon supporto. E ‘ovvio che il mercato offre costosi video laringoscopi e prodotti a buon mercato senza nome. Si prega di fare attenzione quando si sceglie il prodotto adatto. Saremo felici di consigliarvi per telefono o e-mail, se siete inconcludenti qui. Meinarztbedarf.com offre una varietà di video laringoscopi per voi, tra cui la formazione opzionale da esperti collaudati.

Di seguito è riportato un calcolo di esempio per il video MAC laringoscopio McGrath:

  • Acquisto di attrezzature a partire da 1629 euro netti per pezzo
  • Batteria sostitutiva (250 minuti di utilizzo) 49 euro per pezzo
  • Allegati Spatula taglia 1-4 ciascuno nella confezione da 50 9,90 Euro netti

Un intubazione arriva a 9,90 euro costo per la spatola una trono. Considerando che ci vogliono 3 minuti per l’intubazione e può intubare circa 80 volte con una batteria, la batteria costa solo 0,6 euro per intubazione. Dopo 1000 intubazioni, il video MAC laringoscopio McGrath arriva a soli 1,6 euro per intubazione. Aggiunto (1,6 x 9,9 x 0,6 euro) un intubazione con il video MAC laringoscopio McGrath arriva a circa 12 euro a lungo termine. Tuttavia, se si considera ora che utilizzando un video laringoscopio è possibile ridurre le complicazioni intubazione-ritardo e anche significativamente ridurre al minimo il rischio di contagio, allora il prezzo è assolutamente giustificato. Molte cliniche, servizi di emergenza e medici di emergenza hanno riconosciuto questo fatto e hanno goduto il proprio video laringoscopio per anni, che può anche creare sicurezza psicologica e benessere per i medici che raramente devono intubare.

Vai al MAC video laringoscopio McGrath – clicca qui per maggiori informazioni